Master in Learning

//Master in Learning
Master in Learning2018-01-17T10:50:15+00:00

« Non è sufficiente possedere una buona mente. L’importante è saperla usare nel modo giusto. »
René Descartes

Scheda del percorso Master in Learing

TARGET: tutte le persone che vogliono padroneggiare le loro tecniche di apprendimento da 7 a “120 anni” e persone con difficoltà di apprendimento

CONTENUTI: E’ un percorso completo e articolato che si compone dei seguenti moduli:

Descrizione del percorso Master in Learning

Imparare è qualcosa di straordinario, lo facciamo per tutta la durata della nostra vita e contribuisce a migliorarla, arricchirla e a darle un senso più autentico e più pieno.
Sebbene si impari in molti modi, tramite l’esperienza diretta, l’osservazione, la pratica o l’esercizio (per dirne alcuni), di solito l’idea di imparare viene associata allo studio e all’età scolare, restringendone così, di molto, l’orizzonte che invece dovrebbe comprendere tutte le età e gli ambiti della vita.
Allo stesso modo si sente parlare spesso di “metodo di studio” e della sua importanza al fine di ottenere risultati concreti e duraturi ma non altrettanto di un metodo di apprendimento, come se ciò che impariamo sin da piccoli, sul lavoro o in ambito extra scolastico in generale, non fosse abbastanza importante da meritare una strategia.
Perché limitarci a sperare di non dimenticare quanto già appreso o, peggio, limitarci a imparare lo stretto necessario per mancanza di tempo o di voglia?
Imparare è un’attitudine che riguarda l’intelligenza, cioè la capacità di comprendere, e ognuno di noi ha le capacità necessarie per imparare da tutto ciò che ci circonda. Potenzialità che talvolta non sappiamo neppure di possedere.
Essere in grado di destreggiarsi con la nostra memoria può rivelarsi un prezioso supporto oltre che una bella sorpresa. Affiancando le tecniche di apprendimento al metodo di studio già in uso, per potenziarlo, o utilizzandole per crearsene uno ex novo, è, infatti, possibile ottenere risultati diversi.
Il mondo che ci circonda è un insieme illimitato di input. Possiamo scegliere se farci travolgere da tutte queste informazioni o se farne nostre il più possibile e usarle per accrescere le nostre conoscenze e il nostro valore intrinseco.

La componente emozionale nella strategia formativa per risultati straordinari

Uno dei fattori cardine nel processo di apprendimento è il coinvolgimento emotivo.
Il coinvolgimento emotivo, infatti, gioca un ruolo determinante nella creazione di una traccia mnestica e nella motivazione a fare proprie, in maniera autentica, le tecniche acquisite durante il corso. Per questo motivo, il corso Master in Learning è strutturato in modo da prevedere, durante e alla fine di ogni intervento formativo, delle prove pratiche così da rendere possibile, ai nostri corsisti, sperimentare, da subito e in prima persona, le potenzialità della nostra memoria. Ciascun partecipante avrà così la possibilità di fare esperienza delle tecniche apprese in maniera diretta ed emozionale e di condividere l’esperienza e le riflessioni con gli altri per poi riportare i loro risultati ai rispettivi ambiti di studio e/o di interesse sin dai giorni immediatamente successivi al corso.

Presupposti

Nell’apprendimento si distinguono 4 fasi principali, definite convenzionalmente:

1. Acquisizione dei dati: definita anche fase di deposito, è il momento della ricezione delle informazioni; questa fase include tutto ciò che riguarda la nostra capacità di apprendimento e di concentrazione durante la lettura, il prendere appunti ma anche l’osservazione, l’ascolto, etc.;
2. Comprensione: inerente alle intelligenze, è la capacità che consiste nel cogliere il senso delle informazioni; viene spesso ostacolata da fattori quali: la complessità dei dati, la distrazione e/o il disinteresse per l’argomento;
3. Organizzazione dei dati: è la fase di scelta e di riordino delle informazioni; è prevalentemente soggettiva, basata sulle nostre esigenze personali e culturali, e consente l’immagazzinamento, la gestione e il recupero dei dati in fase di richiamo. Una buona organizzazione dei dati è importante perché permette di memorizzare i dati e di richiamarli più rapidamente in un momento successivo;
4. Ritenzione dei dati: è la fase conclusiva del processo di apprendimento; è costituita dalle informazioni che, dopo essere state acquisite, comprese e organizzate, vengono depositate nei “cassetti della memoria”. Una memorizzazione che vuol definirsi efficace deve essere in grado di custodire i dati precedentemente immagazzinati anche a lungo termine.

Il Master in Learning di Intelligentia Docet è studiato per intervenire su tutte le 4 fasi dell’apprendimento e per renderle più veloci e più efficaci con l’ausilio delle tecniche di memorizzazione più aggiornate, di consolidati metodi di organizzazione e di gestione delle informazioni (come le mappe mentali) e di tecniche di concentrazione e di rilassamento, tutti strumenti indispensabili per mantenere un elevato focus mentale e lo stato d’animo più adeguato sia nella fase di acquisizione dei dati sia nella fase di richiamo.
Inoltre, Intelligentia docet, riserva una particolare attenzione per le persone con difficoltà di apprendimento (dislessia, disgrafia, discalculia, disortografia), dedicando loro dei percorsi specifici studiati ad hoc, perché il pensiero dislessico, oltre alla velocità, possiede anche altre caratteristiche molto funzionali che, se gestite correttamente e in maniera efficace, possono trasformarsi in autentiche risorse per la persona.

L’apprendimento efficace consiste nel permettere un richiamo tempestivo dei dati accuratamente riposti nella nostra memoria, mediante specifiche metodologie basate sui seguenti principi:

1- VISUALIZZAZIONE: La memoria visiva ha un impatto sul potenziale mnemonico particolarmente elevato, all’incirca dell’83% rispetto all’11% della memoria auditiva più frequentemente utilizzata nelle strategie di apprendimento comunemente utilizzate (leggi e ripeti); il rimanente 6% è attribuito all’esperimento attraverso tutti gli altri sensi. Da qui l’utilità di imparare a usare la nostra naturale capacità di rielaborare i dati sotto forma di immagine nei processi di apprendimento, per trarne il maggior vantaggio possibile;

2- CAPACITÀ DI ASSOCIAZIONE: è un processo innato della nostra mente e contribuisce all’apprendimento; la capacità di associare, infatti, coopera a mantenere alto il livello di concentrazione e costante il flusso dell’apprendimento. Durante il corso viene stimolata e si impara a gestirla al meglio, così, attraverso una gestione efficace e consapevole di questo processo, è possibile ridurre al minimo i momenti di distrazione, dannosi per l’apprendimento.;

3- CREATIVITÀ: l’impiego dell’emisfero sinistro del cervello (legato al pensiero analitico, alla logica e alla razionalità) in unione all’emisfero destro (più istintivo e sede della creatività, dell’intuizione e della visione d’insieme delle cose) permette di risparmiare molta fatica e di aumentare in maniera esponenziale gli stimoli utili a migliorare il processo di apprendimento.

Obiettivi

Acquisire un metodo è fondamentale per ampliare le proprie conoscenze perché potenzia il processo di apprendimento e lo rende più efficace (risparmio di fatica) e più rapido (risparmio di tempo).
Il corso Master in Learning si propone di restituire piacevolezza all’apprendimento e di indicare ai partecipanti un metodo da applicare a 360° (non limitatamente/esclusivamente allo studio), trattando in maniera puntuale e dettagliata gli argomenti elencati in seguito.
Il corso si propone inoltre di offrire ai corsisti metodologie applicate, finalizzate al potenziamento del proprio potenziale mentale e di fornire tecniche per:

  • Leggere più velocemente;
  • Sviluppare capacità di analisi e di sintesi, responsabili della corretta gestione e organizzazione dei dati;
  • Fornire metodi/delle tecniche per memorizzare e ricordare con maggiore sistematicità le informazioni acquisite, sia sul breve che sul lungo termine;
  • Imparare a gestire lo stato d’animo, per comunicare quanto si è appreso con maggiore eloquenza e consapevolezza di sé.

Contenuti

L’ATTEGGIAMENTO
Imparare è, prima di tutto, una questione di corretto atteggiamento. Per apprendere è necessario/fondamentale riscoprire in sé la voglia di mettersi alla prova, avere una motivazione forte nei confronti dell’apprendimento e consapevolizzarla; è importante liberarsi dalle sovrastrutture mentali del tipo “non sono in grado”, “non ce la farò mai” e lasciare spazio a una disposizione più focalizzata sulle proprie capacità, più produttiva ai fini dell’apprendimento e, infine, nutrire un senso di curiosità e di entusiasmo nei confronti della conoscenza/dell’imparare e un desiderio di crescita personale e della propria istruzione.
La parte iniziale del corso è dedicata alle tematiche sopra indicate, che sono alla base dell’apprendimento efficace. L’obiettivo è quello di modificare in positivo la percezione dei partecipanti riguardo all’apprendimento (scolastico o di altro tipo).
LA CREATIVITÀ
La creatività è un fattore molto importante quando si tratta di imparare ed è appannaggio dell’emisfero destro. Acquisire dei metodi che permettano di coinvolgere entrambi gli emisferi facilita l’apprendimento e contrasta la distrazione. Infatti, l’interazione tra i due emisferi cerebrali favorisce la concentrazione e la memorizzazione delle informazioni.

  • In cosa consiste la creatività (spiegazione teorica);
  • Il funzionamento dei due emisferi cerebrali (spiegazione tecnica);
  • Il Brainstorming;
  • Prova pratica con esercizi di ginnastica mentale, finalizzati a stimolare nel processo di apprendimento l’uso combinato di entrambi degli emisferi.

ACQUISIZIONE, GESTIONE E ORGANIZZAZIONE DELLE INFORMAZIONI:
Per organizzare e gestire al meglio le informazioni, per rendere cioè l’apprendimento autenticamente efficace, non bastano solo le tecniche ma è necessario anche avere una strategia. Master in Learning è studiato per offrire ai propri corsisti un metodo di apprendimento completo.

  • Tecniche di lettura rapida;
  • Come approcciare un testo;
  • Pianificazione dello studio e/o l’apprendimento per obiettivi;
  • Spiegazione e uso del Master Plan;
  • Esercizi su ciascuna tecnica affrontata e applicazione pratica sul proprio materiale.

MAPPE MENTALI:
Sono una forma di rappresentazione grafica di idee e concetti che vengono ordinati/disposti secondo una struttura gerarchico-associativa delle informazioni. Le mappe mentali sono uno strumento chiave nell’apprendimento perché, grazie al radial thinking o pensiero radiale, permettono di gestire e di organizzare efficacemente le informazioni e così di analizzare, sintetizzare, comprendere e ricordare al meglio i dati. Le mappe sono inoltre uno strumento dall’applicazione molto versatile; è possibile, infatti, mappare le informazioni ricavate/desunte sia da testi scritti di qualsiasi estensione e argomento (spaziando dal semplice articolo fino agli interi volumi) sia di natura orale (lezioni frontali, conferenze, etc.) e persino di idee astratte, come i processi di pensiero.

  • Spiegazione teorica sul funzionamento e sulla realizzazione delle mappe;
  • La creatività e la tecnica della visualizzazione, come utilizzarle;
  • Imparare a prendere appunti, studiare, ripassare con le mappe;
  • Come memorizzare una mappa, la tecnica dei Loci;
  • Prova pratica della creazione di una mappa con il proprio materiale.

LINGUE STRANIERE:
Imparare a memorizzare vocaboli in lingua straniera e imparare come impiegare risorse quali la memoria visiva e la capacità di associare per ricordare regole grammaticali o apprenderle ex novo.

  • Familiarizzare con il concetto di “supporto conosciuto”;
  • Esercitazione pratica sui vocaboli stranieri;
  • Come applicare il metodo/la tecnica alle regole grammaticali.

MEMORIZZAZIONE DI DATI SPECIFICI:
Una volta lette, comprese e organizzate le informazioni dovranno essere memorizzate. Esiste una tecnica per ogni tipo di dato specifico da memorizzare:

  • Nomi delle persone;
  • Numeri, Date, Formule;
  • Parole astratte;
  • Immagini.

PER INFORMAZIONI CHIAMA AL 331 970 23 68 OPPURE COMPILA QUESTI CAMPI PER ESSERE RICONTATTATO ENTRO I PROSSIMI 2 GIORNI

Nome e Cognome (richiesto)

Città (richiesto)

Telefono (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e successive modifiche, dichiaro di avere preso visione dell’informativa e dell’art.13 e acconsento al trattamento dei miei dati personali, nei limiti e per le finalità indicati nella menzionata informativa.
Accetto

Sarai ricontattato entro 48 ore