Discalculia

/Discalculia
Discalculia2018-01-17T10:15:17+00:00

Cos’è la discalculia?

La discalculia è una difficoltà specifica nell’apprendimento del calcolo che si manifesta nel riconoscimento e nella denominazione dei simboli numerici, nella scrittura dei numeri, nell’associazione del simbolo numerico alla quantità corrispondente, nella numerazione in ordine crescente e decrescente, nella risoluzione di situazioni problematiche.

I simboli numerici sono quantitativamente inferiori rispetto a quelli alfabetici (10 cifre contro 21 lettere), ma complessa è la loro combinazione che si basa sul valore posizionale. Per molti bambini, infatti, non c’è differenza tra 15 e 51 oppure tra 316 e 631, in quanto essi, pur essendo in grado di denominare le singole cifre, non riescono ad attribuire significato alla loro posizione all’interno dell’intero numero.

Se vuoi leggere la definizione completa clicca QUI

Il pensiero tridimensionale fa quindi girare numeri nella mente il che impedisce una corretta organizzazione delle cifre.

Il numero è, inoltre il concetto astratto per eccellenza, quindi 5 mele sono 5 mele e non 5 pere perché 5 di per sé non significa nulla.

Per esempio:

Immagina delle mele… Fatto?

Adesso immagina delle  pere… Fatto?

Semplice vero?

Posso mettere delle mele in un cestino e delle pere in un altro cestino, perché sono un’immagine concreta.

Adesso immagina di mettere 5 mele in un cestino e 5 pere in un altro cestino.

Avrai probabilmente notato che in un’immagine il concetto di 5 non esiste…

Nonostante tu abbia scelto di immaginare un numero preciso di mele e un numero preciso di pere, scommetto che hai visualizzato comunque delle mele e delle pere e quindi, elaborando il concetto per immagini, non hai visualizzato un 5 da nessuna parte.  Vero?

Questo è esattamente quello che succede a una persona discalculica finchè non ha elaborato la logica dei numeri da applicare in maniera trasversale ai concetti concreti.

Intelligentia Docet interviene quindi fornendo gli strumenti utili a interiorizzare il concetto di “5” e della sequenzialità delle cifre, affinchè 5 sia concretamente una cosa in  più rispetto a 4 cose oppure 2 cose in più rispetto a 3 cose e così via.

In questo modo il concetto astratto “5” potrà essere applicato a concetti concreti (nell’esempio le mele o le pere) che necessitano di essere contati.

Allo stesso modo potranno poi essere sommati, sottratti, moltiplicati o divisi.

Sulla linea dell’apprendimento (Acquisizione, Comprensione, Organizzazione e Ricordo) dovremo lavorare quindi sulle prime due fasi affinché sia più semplice l’organizzazione e di conseguenza il ricordo.

Acquisendo del concetto di sequenzialità i coach di Intelligentia Docet inizierano ad allenare la logica in maniera tale da comprendere a fondo quella matematica che, nella maggior parte dei casi, prima svolta per inerzia.

Diventerà quindi più semplice la risoluzione dei problemi. 

Il che non vuol dire che la discalculia possa scomparire come se fossimo in possesso di una bacchetta magica, ma che con gli strumenti giusti ci si può allenare a gestirla distinguendo tra i processi logici e le competenze (ovvero le nozioni che, magari, si sono perse strada facendo e che possono impedirci di raggiungere i risultati che cerchiamo).

Allenando la logica e isolando le competenze mancanti da recuperare in seguito il coach di Intelligentia Docet lavorerà contemporaneamente e trasversalmente sull’autostima e sull’entusiasmo.

L’entusiasmo di accettare nuove sfide, la consapevolezza che ottenere un risultato è solo la ricerca di una strategia migliore di quella usata in precedenza, l’utilizzo di processi logici e la ricerca delle competenze diventano, quindi, le componenti di un’equazione che finalmente inizia a tornare.

COSA POSSIAMO FARE PER TE?

PER INFORMAZIONI CHIAMA AL 3319702368 OPPURE COMPILA QUESTI CAMPI PER ESSERE RICONTATTATO ENTRO I PROSSIMI 2 GIORNI

Nome e Cognome (richiesto)

Città (richiesto)

Telefono (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e successive modifiche, dichiaro di avere preso visione dell’informativa e dell’art.13 e acconsento al trattamento dei miei dati personali, nei limiti e per le finalità indicati nella menzionata informativa.
Accetto

Sarai ricontattato entro 48 ore